preloader
Scroll to top
Design

Elba – Cappellini

Primo progetto realizzato per Cappellini, Elba è una poltrona nata osservando i miei movimenti davanti alla TV. La postura cambia di continuo: seduta frontale, seduta laterale, seduta lunga, seduta corta… e via cambiando. Per questo Elba non ha i classici braccioli. Le braccia si appoggiano all’occorrenza sullo schienale basso, mentre il tronco e le gambe possono girare di fianco. Strutturalmente Elba è una poltrona “scomposta” nei suoi elementi: sedile, schienale, gambe e cuscini. Lo schienale in compensato curvato è sagomato per permettere lo spostamento laterale delle gambe, mentre sostiene ad incastro il piano/sedile in MDF laccato; entrambi sono uniti da un unico nastro di acciaio che sul davanti si trasforma in piede. I due cuscini si inseriscono per semplice appoggio. La scomposizione in parti permette di ottenere molte variante di materiale/colore per la struttura e di tessuto per i cuscini e per il pouff. Realizzata anche nella versione chaiselongue con il nome di Elbalunga.

 

  • DATA:

    1983

  • PRODUTTORE:

    Cappellini

  • RIEDIZIONE 2011:

    Unicorno