preloader
Scroll to top
Architettura

Fontana Arte Showroom via Montenapoleone

Nel 1985 Fontana arte sposta lo showroom dal piccolo spazio con vetrina su strada progettato da Gae Aulenti, in un grande spazio al piano primo dello stesso palazzo. Il layout originario è quello di un appartamento alto borghese che viene radicalmente modificato eliminando tutti i muri non portanti tranne un “frammento” lasciato come memoria. Si crea così un spazio continuo e fluido dall’ingresso al grande salone affacciato sulla via Montenapoleone.Il Frammento/portale di muro con cornice in gesso e porta verrà poi riprodotto e utilizzato negli allestimenti come elemento caratterizzante degli spazi Fontana.L’intero volume viene trattato a encausto avorio mentre il pavimento è realizzato in resina beige/rosata con intrusioni di scaglie grigie e mica. L’intero sistema di alimentazione elettrica a parete è incassato in una fresatura grigia, profonda e lineare che percorre tutto lo showroom e nasconde le prese e le connessioni. L’ambiente monocromo chiaro esalta le riflessioni e le trasparenze dei vetri e dei cristalli di lampade e arredi della produzione FontanaArte.

  • DATA:

    1985-1992

  • CLIENTE:

    Fontana Arte

  • LUOGO:

    Milano, Via Montenapoleone

  • PROGETTO CON:

    Daniela Puppa