preloader
Scroll to top
Mostre e allestimenti

Architetture estive

La mostra propone una riflessione sulla qualità possibile della piccola architettura turistica nella riviera romagnola. Contrapposta alla regolare e bella architettura temporanea delle strutture balneari (le cabine, le tende e tutto il sistema ambientale delle spiagge) l’architettura alberghiera della riviera romagnola costruisce nei fatti un paesaggio senza qualità, banale e spesso velletario. La mostra espone 6 progetti di piccole architetture per l’ospitalità nel tentativo di recuperare un linguaggio postmoderno e attuale in sintonia con le figure i colori e la qualità delle strutture balneari. La “pensione dell’Adriatico” vera e propria tipologia architettonica si configura con caratteri dimensionali, funzionali e paesistici costanti per un turismo popolare e massificato che riconosce nella riviera adriatica, vera e propria città lineare del divertimento, un un genius loci specifico per un concetto di vacanza economica e democratica.

  • DATA:

    1981

  • COMMITTENTE:

    Assessorato alla Cultura del Comune di Rimini

  • LUOGO:

    Rimini

  • COLLABORATORI:

    Studio Alchimia