preloader
Scroll to top
Mostre e allestimenti

Il Mobile Infinito

Nel settembre 1981 Studio Alchimia con Alessandro Mendini presentarono il Mobile Infinito, un sistema di arredi (contenitore, scaffale, libreria, tavolo, sedia, ecc.) componibile in linea teoricamente infinita e disegnati con l’intervento decorativo di diversi progettisti che, su mobili grigi dati, aggiungevano ognuno elementi diversi (gambe, maniglie, profili, decori etc.). La presentazione alla Facoltà di Architettura di Milano nella corte davanti al Trifoglio di Gio Ponti fu organizzata con una performance teatrale “Zone Calde” dei Magazzini Criminali.
La scenografia alludeva ad un panorama metropolitano suburbano senza qualità, uno svincolo stradale con luci arancioni strisce spartitraffico gialle, bandiere da parata militare con simboli incomprensibili mosse da grandi ventilatori.

  • DATA:

    1981

  • COMMITTENTE:

    Studio Alchimia

  • LUOGO:

    Politecnico di Milano, Facoltà di Architettura