preloader
Scroll to top
Architettura

Atelier alta moda Gianfranco Ferrè

Nello spazio dell’ex consolato di Franca in via S. Andrea Gianfranco Ferrè stabilisce nel 1988 la sede dell’atelier Alta moda, separandolo dalle altre attività della Griffe. Lo spazio è concepito sulla precisa richiesta di una immagine di lusso discreto e raffinato adatto alla riservatezza al rango e alla diponibilità economica di una clientela internazionale. All’interno di un palazzo milanese di fine 800 il progetto sviluppa deformandoli alcuni caratteri della architettura altoborghese. I decori in gesso, le superfici specchiate, gli arredi a boiserie si confrontano con le preesistenti strutture decorative costruendo l’immagine di un atelier più vicino alla identità di una alta sartoria che a quella di uno showroom di moda.

 

  • DATA:

    1988-1989

  • CLIENTE:

    Gianfranco Ferrè

  • LUOGO:

    Milano, Via Sant'Andrea

  • COLLABORATORI:

    Gina Rosinska